Looking for accommodation? Find the best deals!
Home
Forum
Chat
Ricerca utenti

Login Aziende e Utenti

Username

Password

Ricordati di me
Registrazione Azienda/Utente
Password dimenticata

ultime registrate

ultime collegate

0 aziende online

0 ragazze online

0 ragazzi online

ultimi registrati

ultimi collegati

MESTRE.IT - FORUM

> indice del forum   > nuovo argomento   > rispondi
1
2
3
4
5
>

 Argomento: guide
 Creato il: 03-06-2009 04:31 Risposte: 48 

sasso
Utente da: 09-02-2009
Messaggi: 164
data messaggio:
03-06-2009 04:31

rispondi

Dice il dottor Stockmann nel  "Nemico del popolo" di Ibsen : "La maggioranza ha la forza ma non la ragione ". E allora bisogna obbedire alle  " leggi non scritte degli dei".       c.d.s.   Magris  aprile 2009.
black62
Utente da: 08-08-2006
Messaggi: 3736
data messaggio:
03-06-2009 13:45

rispondi

Diciamo che prima di citare Magris dovresti immergerti in una vasca col Napisan.

O forse vuoi far sapere che sei persona "aKulturata".

blacklabelsociety
Utente da: 11-06-2007
Messaggi: 2037
data messaggio:
04-06-2009 15:17

rispondi


sasso wrote:
Dice il dottor Stockmann nel  "Nemico del popolo" di Ibsen : "La maggioranza ha la forza ma non la ragione ". E allora bisogna obbedire alle  " leggi non scritte degli dei".       c.d.s.   Magris  aprile 2009.



Visto che ti piacciono le citazioni...

ne ho una adatta a te....

"Chi parla per aforismi dovrebbe farmi uno shampoo allo scroto"...(Jack Nicholson, QUALCOSA è CAMBIATO)

panteganadario
Utente da: 09-06-2008
Messaggi: 112
data messaggio:
05-06-2009 10:40

rispondi

Cossa gaeo sto omo???????? Staeo mal? xe vero che a magioransa ga a forsa ma no a ragion...................infatti tuti ghe buta merda parchè i xe semi e iù xe inteigente. Un genio incompreso. Xe misticamente ciapà da elucubrasion mentai............................ in lingua volgare dette "seghe". Se masturba davanti al poster de Nice.
sasso wrote:
Dice il dottor Stockmann nel  "Nemico del popolo" di Ibsen : "La maggioranza ha la forza ma non la ragione ". E allora bisogna obbedire alle  " leggi non scritte degli dei".       c.d.s.   Magris  aprile 2009.


sasso
Utente da: 09-02-2009
Messaggi: 164
data messaggio:
05-06-2009 11:12

rispondi






Devo dire che quando sono arrivato Qui intendevo, se fosse stato possibile, fare quattro chiacchiere con Amici. Poi ho cambiato obbiettivo.
Anna Maria Ortese che non c'è più, mia amica personale, in una vecchia intervista a Nuovi Argomenti dice:  "La ragione dovrebbe illuminare il disordine ed il dolore, dovrebbe illuminare tutto. C'è molto dolore, nel mondo, ce n'è più che in tutti i tempi, perché l'irreale, _ il non conosciuto, _ è assai più profondo. Mille ragioni, _ di stato o pratiche, _ vi si oppongono. Non per malvagità, ma perché a quelle condizioni, _ che mantengono il disordine, su cui cresce il dolore, _ sono legati innumerevoli interessi, anche di cultura, o vecchia cultura: quindi di autorità.
blacklabelsociety
Utente da: 11-06-2007
Messaggi: 2037
data messaggio:
05-06-2009 11:33

rispondi


sasso wrote:


Devo dire che quando sono arrivato Qui intendevo, se fosse stato possibile, fare quattro chiacchiere con Amici. Poi ho cambiato obbiettivo.
Anna Maria Ortese che non c'è più, mia amica personale, in una vecchia intervista a Nuovi Argomenti dice:  "La ragione dovrebbe illuminare il disordine ed il dolore, dovrebbe illuminare tutto. C'è molto dolore, nel mondo, ce n'è più che in tutti i tempi, perché l'irreale, _ il non conosciuto, _ è assai più profondo. Mille ragioni, _ di stato o pratiche, _ vi si oppongono. Non per malvagità, ma perché a quelle condizioni, _ che mantengono il disordine, su cui cresce il dolore, _ sono legati innumerevoli interessi, anche di cultura, o vecchia cultura: quindi di autorità.


Ma esprimere un concetto con parole tue senza citazioni altrui no è?

Troppo difficile....

black62
Utente da: 08-08-2006
Messaggi: 3736
data messaggio:
05-06-2009 12:38

rispondi

Ti trovo racapricciante.

Sfiori il ridicolo, citi Claudio Magris, Ortese, Nuovi Argomenti. Adesso verrà fuori che sei pure amico della Spaziani o della Valduga.

Nessuno qui, ha mai vantato "amicizie" importanti, tanto meno conoscenze... e ti posso assicurare che volendo potremmo scriverti un indice dei nomi. Torna a cuccia, piccolo essere dotato di una scatola cranica con dentro una piccola pallina di metallo che gira a vuoto. E piantala di citare parole altrui. Prova a fare un discorso tuo di senso compiuto, magari... esploderà l'amicizia che cerchi, o forse ti conviene iscriverti a "Love&Love / Amicizie per tutti i gusti, anche quelli più strani".

sasso wrote:





Devo dire che quando sono arrivato Qui intendevo, se fosse stato possibile, fare quattro chiacchiere con Amici. Poi ho cambiato obbiettivo.
Anna Maria Ortese che non c'è più, mia amica personale, in una vecchia intervista a Nuovi Argomenti dice:  "La ragione dovrebbe illuminare il disordine ed il dolore, dovrebbe illuminare tutto. C'è molto dolore, nel mondo, ce n'è più che in tutti i tempi, perché l'irreale, _ il non conosciuto, _ è assai più profondo. Mille ragioni, _ di stato o pratiche, _ vi si oppongono. Non per malvagità, ma perché a quelle condizioni, _ che mantengono il disordine, su cui cresce il dolore, _ sono legati innumerevoli interessi, anche di cultura, o vecchia cultura: quindi di autorità.


sasso
Utente da: 09-02-2009
Messaggi: 164
data messaggio:
05-06-2009 20:38

rispondi






... autorità. Quando,  per esempio, dai il mondo come spiegato _ per cosi dire: "naturale" _ ci edifichi sopra le cose degli uomini.  Quando lo dai come inspiegabile,  cioè "innaturale", e lo definisci come visione del fuggevole, _ ci edifichi l'uomo. Non è una differenza da poco. Edificare l'uomo è gratuito. Edificare le cose (dell'uomo e sull'uomo), porta compensi molto alti, non solo economici. Ma perde l'uomo .
 Questa è la seconda parte del post abbracci. A tutti.
ilbracconiere
Utente da: 10-09-2008
Messaggi: 82
data messaggio:
24-06-2009 11:51

rispondi

Non era offesa "quella", in ogni caso Black In quale senso lo trovi raccapricciante??????: mostruoso, orrendo, agghiacciante, orripilante, spaventoso, formidabile, orribile, orrido, pauroso???????E' un tipo che ha cultura legge si vede che legge e gli piace o anche apre i libri e copia qual  cosa

black62 wrote:

Ti trovo racapricciante.

Sfiori il ridicolo, citi Claudio Magris, Ortese, Nuovi Argomenti. Adesso verrà fuori che sei pure amico della Spaziani o della Valduga.

Nessuno qui, ha mai vantato "amicizie" importanti, tanto meno conoscenze... e ti posso assicurare che volendo potremmo scriverti un indice dei nomi. Torna a cuccia, piccolo essere dotato di una scatola cranica con dentro una piccola pallina di metallo che gira a vuoto. E piantala di citare parole altrui. Prova a fare un discorso tuo di senso compiuto, magari... esploderà l'amicizia che cerchi, o forse ti conviene iscriverti a "Love&Love / Amicizie per tutti i gusti, anche quelli più strani".

sasso wrote:





Devo dire che quando sono arrivato Qui intendevo, se fosse stato possibile, fare quattro chiacchiere con Amici. Poi ho cambiato obbiettivo.
Anna Maria Ortese che non c'è più, mia amica personale, in una vecchia intervista a Nuovi Argomenti dice:  "La ragione dovrebbe illuminare il disordine ed il dolore, dovrebbe illuminare tutto. C'è molto dolore, nel mondo, ce n'è più che in tutti i tempi, perché l'irreale, _ il non conosciuto, _ è assai più profondo. Mille ragioni, _ di stato o pratiche, _ vi si oppongono. Non per malvagità, ma perché a quelle condizioni, _ che mantengono il disordine, su cui cresce il dolore, _ sono legati innumerevoli interessi, anche di cultura, o vecchia cultura: quindi di autorità.




salomeh
Utente da: 19-09-2007
Messaggi: 120
data messaggio:
24-06-2009 17:51

rispondi

Mac Sturbis nel suo rinomato Esercizi per la mano destra, oltre a consigliare svariati passatempo a chi non aveva niente di interessante con cui riempire le proprie giornate, così recita: "Non con la forza si ottiene la felicità bensì con il giusto ritmo e adeguata energia." (Prefazione, p.16).


> nuovo argomento   > rispondi
1
2
3
4
5
>


ita

eng


Documento senza titolo